Noi non siamo questa ragazza con il suo bellissimo figlio.....

... siamo un gruppo di persone molto più fortunate che vogliono mettersi al servizio di persone come lei, che fuggono dalla guerra, dalla violenza e dalla fame.... che vogliono salvare la propria vita e quella dei loro figli..... siamo un'associazione di volontariato che cerca di intervenire dove c'è più bisogno e dove sono necessari, anzi, indispensabili sensibilità, amore e spirito di condivisione. Perchè il volontariato, per essere veramente tale, deve intervenire dove c'è più bisogno: dove non arrivano altri, né lo Stato, né le aziende, né gli imprenditori ma solo ed esclusivamente chi fa il bene per passione, per dare il proprio contributo e per stare "dalla parte buona della vita"..... senza aspettarsi nessuna remunerazione.
Ma la nostra associazione dà anche lavoro perché i volontari non possono e non devono arrivare dappertutto... i nostri lavoratori dipendenti sono molto giovani (età media circa 30 anni) e sono tutti qualificati per fare al meglio il loro lavoro di accoglienza e accompagnamento verso i richiedenti asilo... quasi tutti conoscono due lingue e alcuni sono interpreti o, addirittura, come Madibub, conoscono 7-8 dialetti oltre al francese, l'inglese e l'italiano.
Operiamo nelle province di Lucca, Grosseto e Sassari perché qui ci hanno chiamato a lavorare le rispettive Prefetture e, ciò che ci inorgoglisce, è che i Prefetti ci hanno accolti dopo aver condiviso fra loro referenze su di noi e su come operiamo. Naturalmente per accogliere e accompagnare i richiedenti asilo, prendendosi questa grande responsabilità, dobbiamo vincere dei regolari bandi pubblici così come è stato dal 2011 fino ad oggi.
Oltre allo spirito di accoglienza e gestione dei richiedenti asilo che riescono a raggiungere le coste italiane (ed europee...) il nostro Consiglio Direttivo, dopo un'assemblea dei soci e simpatizzanti, ha deciso di affidare al Presidente l'organizzazione di uno (o più) viaggi verso l'Eritrea, nazione da dove provengono tanti giovani in cerca di fortuna in Italia e in Europa. Il primo viaggio si è realizzato nel 2017 e ha prodotto la realizzazione di una sede decentrata ad Asmara, ospiti degli amici del Club Bologna. L'Associazione Partecipazione e Sviluppo è diventata così, la prima organizzazione di volontariato al mondo ad avere una sede permanente in Eritrea!.... Nel 2018 si è realizzato un secondo viaggio in Africa e si è preso contatto son i massimi vertici del Governo Eritreo in vista dello sviluppo di ulteriori accordi e progetti internazionali, infatti abbiamo incontrato ben 3 Ministri e numerosi dirigenti di Ministeri....

Di seguito potete vedere un video esplicativo delle nostre attività realizzato da Granducato TV con il suo giornalista Antonello Riccelli. 


 

News

AL VIA IL I° TROFEO DELL'AMICIZIA A BAGNI DI LUCCA
Questa è la foto più bella del "I° TROFEO DELL'AMICIZIA"...: una serata bellissima con tanto pubblico (esauriti i posti a sedere...). Si sono incontrate le squadre del...
VERAMENTE UN BRAVO! DI CUORE........
... ad un nostro richiedente asilo che i nostri mediatori culturali hanno preparato per gli esami di terza media.... Questa è la sua pagella e questi sono i risultati per cui noi...
LA LIBERTA' NON DOVE MORIRE IN MARE - Docufilm di Alfredo Lo Piero
Alfredo Lo Piero è un giovane regista catanese che abbiamo conosciuto attraverso alcuni amici e colleghi dirigenti del CARA di Mineo. Attualmente è direttore artistico presso A.L....